Insegnante di Danza Moderna, Danza Classica, Propedeutica , Danza Moderna Teen, Danza Classica Teen

La Storia di Eva Mancini

Ballerini Sosa Academy - Eva Mancini

Nata a Roma il 25/05/1979, inizia la sua formazione artistica a soli 5 anni quando inizia il percorso di studio in una delle più importanti scuole di Roma di danza classica che le da occasione di esibirsi nei più importanti teatri della capitale e in vari eventi del mondo della danza classica.
A soli 17 anni diviene assistente della maestra Nadia Calandra, insegnante dei primi livelli nella medesima scuola. Nel frattempo studia con i migliori Maestri in tutta Italia e da qui l’incontro con la maestra Gloria Bandinelli,insegnante del teatro “Alla Scala” e dell’Accademia Nazionale di Danza Classica, con la quale completa il suo percorso di studio per maestri di ottavo livello del metodo russo “Vaganova”.
Successivamente viene selezionata per uno speciale corso per Coreografi indetto dalla regione Lazio, specializzandosi nel settore “Musical” dedicandosi quindi anche allo studio della recitazione ed altri stili di danza, superando l’esame finale con 30/30 e lode.Continua lo studio di vari stili con maestri come Roberto Salaorni, Manolo Casalino,Mauro Mosconi ecc. Ancora molto giovane lavora in varie trasmissioni televisive come: “Crociera” di Gianni Boncompagni, “Beato tra le donne”, “Chiambretti c’è”.
Nel 2002 decide di dedicarsi all’insegnamento avviando la sua prima scuola di danza e partecipando a numerosi festival. Nel 2003 vince il primo premio come coreografa emergente in un importante concorso di coreografia. Tra il 2004 e il 2005 si avvicina al mondo della salsa ed entrando a far parte del gruppo emergente “Tumbao Dance Company” , ha la possibilità di partecipare a varie manifestazioni salsere in cui inzia a studiare occasionalmente con i migliori ballerini del mondo, studio che le permette di appassionarsi allo stile Tropical Gem.
Nel marzo 2007 viene chiamata da Tropical Gem Dance Company e si esibisce per la prima volta con il gruppo nella nuovissima coreografia: Quintana.